tn Foto A. Pacinotti Mestre 15L’area di progetto affrontata durante il corso riguarda l’illuminotecnica e le energie rinnovabili.
Al termine del corso di studi, il perito diplomato per l’elettrotecnica e l’elettronica è un professionista versatile, in grado di affrontare con competenza le più diverse realtà produttive.
Avrà la possibilità di lavorare in aziende del settore elettrico come installatore e manutentore sia di impianti elettrici di potenza che di automazione, in aziende multiservizi, in aziende artigianali e industriali o nel settore del trasporto.
Dopo due anni di attività alle dipendenze di un’Azienda installatrice del settore consegue i requisiti tecnico- professionali per diventare il Responsabile Tecnico od iscriversi alla Camera di Commercio per costituire una propria azienda di installazione impianti.
Potrà, dopo aver svolto il tirocinio ed aver superato l’esame di stato per l’abilitazione, iscriversi all’Albo dei periti industriali e di conseguenza svolgere l’attività di impiegato tecnico in ditte e studi di progettazione.
Il conseguimento del diploma permetterà all’allievo di potersi iscrivere a qualsiasi corso di laurea universitario.
Le materie affrontate durante il secondo e il terzo periodo didattico saranno le seguenti:
Lingua e letteratura italiana – Storia – Inglese – Matematica e Complementi – Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici – Elettrotecnica ed elettronica – Sistemi automatici

DISCIPLINE ORARIO SETTIMANALE

II° PeriodoDidattico

III° Periodo Didattico
III° Anno IV° Anno V° Anno
Lingua e Letteratura Italiana 3 3 3
Storia 2 2 2
Inglese 2 2 2
Matematica e Complementi 3 3 3
Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici 4 4 4
Elettrotecnica ed elettronica 4 5 5
Sistemi automatici 4 4 3
TOTALE ORE SETTIMANALI 22 23 22
(Di cui di laboratorio in compresenza) 12 12 7

Per informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.